Laurea in Scienze della Politica e dei Rapporti Internazionali - Link Campus University

Scienze della Politica e dei Rapporti Internazionali: obiettivi del Corso di Laurea Triennale

Presidente del Corso di Laurea Triennale: Anna Maria Cossiga

Il Corso di Laurea Triennale in Scienze della Politica e dei Rapporti Internazionali dell’Università degli Studi Link Campus University di Roma consente allo studente di acquisire gli strumenti utili per leggere le dinamiche socio-politiche contemporanee, sia nella dimensione nazionale che internazionale.

A tale scopo, la didattica integra la tradizionale interdisciplinarietà dei Corsi di Laurea in Scienze Politiche (prevedendo al suo interno insegnamenti di carattere giuridico, economico, politologico, sociologico e storico) con un approccio comparato allo studio dei sistemi politici, economici, giuridici e istituzionali, nonché con l’analisi dell’interazione tra sistemi politici e tecniche/mezzi di comunicazione. Grande attenzione viene altresì riservata allo studio delle lingue straniere.

Link Campus University si avvale della collaborazione di altre università, italiane ed estere, così da favorire la mobilità tra studenti e docenti. L'Università, infatti,  ha stipulato accordi ad ampio spettro su ricerca, didattica e attività di consulenza con atenei tra i più importanti al mondo come la London School of Economics and Political Science e la Lomonosov Moscow State University.

Al termine del percorso formativo, il laureato avrà acquisito le competenze necessarie per:

    • interpretare strutture istituzionali, regole formali e processi decisionali all’interno dei sistemi politico-amministrativi contemporanei, rivolgendo l’attenzione alla loro evoluzione storica con particolare riferimento al contesto europeo e internazionale;
    • comprendere i processi di formazione e attuazione delle politiche pubbliche nazionali e internazionali;
    • decifrare i processi politici attraverso chiavi di lettura di ordine economico, giuridico, storico, politologico e sociologico.
Guarda le interviste ai docenti

Il percorso di studi integra la didattica frontale con laboratori tematici mirati a sperimentare le realtà della politica e delle relazioni internazionali (Raccontare la crisi. Social media e politica internazionale; Dove arriva la terza ondata? La diffusione della democrazia nello spazio post-sovietico; Una nuova guerra fredda? Il confronto tra Stati Uniti e Russia nel teatro di crisi ucraino; La politica estera degli Stati Uniti dopo la fine della Guerra fredda: le presidenze Clinton, Bush e Obama a confronto).

Gli studenti del Corso di Laurea in Scienze della Politica e dei Rapporti Internazionali hanno inoltre l'opportunità di partecipare a conferenze e incontri con ospiti provenienti dal mondo della politica, della sicurezza nazionale, delle istituzioni.

Guarda le foto degli ultimi eventi

Sbocchi professionali

I percorsi professionali che si aprono ai laureati di Scienza della Politica e dei Rapporti Internazionali sono:

    • Istituzioni europee e internazionali;
    • Pubbliche Amministrazioni centrali e periferiche (assemblee elettive, ministeri, enti locali, aziende sanitarie, authorities, università);
    • Sindacati;
    • Imprese e cooperative (finanziarie, commerciali, manifatturiere e di servizi);
    • Organizzazioni del terzo settore (fondazioni, cooperative sociali, onlus, ong);
    • Uffici e centri studi di organismi territoriali, enti di ricerca e organizzazioni internazionali

ANNA MARAnna Maria Cossiga - Programme Leader Corso di Laurea in Scienze della Politica e dei Rapporti Internazionali - Link Campus UniversityIA COSSIGA

Presidente del Corso di Laurea in Scienze della Politica e dei Rapporti Internazionali.

Ha conseguito la Laurea presso l’Università degli Studi di Roma la Sapienza e il Dottorato di ricerca presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, concentrandosi in modo particolare sui rapporti fra territorio, identità culturale e religione. Specializzata nel settore mediorientale, con particolare riferimento alla questione israelo-palestinese e ai fondamentalismi religiosi di quell’area, collabora con la casa editrice Eurilink, con la rivista di geopolitica Limes e con varie riviste nel settore della geografia culturale e della geopolitica.

 


Nel rispetto della direttiva 2209/136/CE, ti informiamo che il nostro sito utilizza i cookies. Se continui a navigare sul sito, accetti espressamente il loro utilizzo. Per informazioni | Chiudi