LABORATORIO – Dalla frontiera al confine post-coloniale
Laboratorio - Spazio e potere: dalla frontiera al confine post-coloniale

 

Laboratorio Spazio e potere dalla frontiera al confine post-coloniale - Link Campus UniversityPresentazione

Il laboratorio si propone di mettere a confronto approcci disciplinari differenti  su  temi comuni ai corsi di Antropologia culturale e Geografia politica. Lo scopo è quello di preparare gli studenti all'analisi complessa dei processi politici.

Destinatari

Il laboratorio è rivolto agli studenti della triennale del corso in Scienze della politica e dei rapporti internazionali, che frequentano il corso di Geografia politica e il corso di Antropologia culturale. Il laboratorio è tuttavia aperto a tutti gli studenti della Link Campus University che fossero interessati agli argomenti trattati.

Docenti

Anna Maria Cossiga (Geografia politica); Silvia Cristofori (Antropologia culturale)

Programma

1) Primo incontro (a cura di Anna Maria Cossiga):
Verranno trattati i seguenti temi: il significato di “frontiera” e “confine” in ambito geografico; l’importanza del confine nello stato-nazione; i confini e le frontiere in Medio Oriente; l’invenzione degli stati-nazione dopo la I Guerra Mondiale e la situazione attuale, in particolare la nascita del cosiddetto Stato Islamico;  l’organizzazione tribale e le conseguenze sui confini degli stati-nazione mediorientali; il caso di Israele, uno Stato senza confini definiti.

2) Secondo incontro (a cura di Silvia Cristofori):
Nel corso di questo incontro verrà introdotto e dibattuto il caso esemplare della Nigeria al fine di mettere a fuoco i principali rapporti di forza che definiscono gli spazi politici africani. In particolare si analizzeranno le trasformazioni del rapporto fra centro e periferia avvenute attraverso l'esperienza coloniale, mettendone in luce le implicazioni religiose (relazione: islam/cristianesimo) nella Nigeria contemporanea.

3) Terzo incontro (a cura di Anna Maria Cossiga e Silvia Cristofori): nel corso dell'ultimo incontro gli studenti lavoreranno in gruppi di discussione che avranno per oggetto i casi specifici precedentemente trattati. Il lavoro di gruppo si svolgerà sulla base dalla lettura preventiva di materiali forniti dalle docenti, con l'obiettivo di individuare gli aspetti salienti delle dinamiche storico-politiche affrontate. Gli esiti di questa fase saranno restituiti all'intera classe tramite una breve presentazione e, successivamente, discussi collettivamente.

Per informazioni: a.cossiga@unilink.it; s.cristofori@unilink.it

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close